Enogastronomia
Trova il miglior prezzo

Un territorio da vivere ma anche da gustare. Il Garda non è solo lago: oltre alle spiagge e ai magnifici paesaggi questa zona vi conquisterà con la squisita tradizione enogastronomica. La qualità delle produzioni locali ha favorito lo sviluppo di una grande varietà di prodotti, dai delicati piatti di pesce ai forti sapori di montagna.
Il pesce d’acqua dolce, i vini (bianchi, rossi e rosati) e l’olio extravergine D.O.P. sono i prodotti tipici del lago di Garda, ma non mancano gli agrumi, il miele e le pesche.

Senza dimenticare il tartufo del Baldo, i formaggi di malga, l’asparago bianco di Rivoli e il marrone D.O.P. di San Zeno di Montagna. Il vino del Garda rappresenta l’emblema di una regione che da decenni vanta una produzione vinicola affermata e riconosciuta a livello internazionale.
Dal Custoza al Bardolino, dal Valpolicella all’Amarone, gli elementi peculiari ed unici del territorio si distinguono ad ogni sorso, ecco cosa proverete degustando le eccellenze enologiche del lago di Garda, un eccezionale patrimonio di gusti, tradizioni e cultura.

L’eterogeneità del paesaggio benacense si allaccia storicamente ad un periodo di grande ricchezza culturale per il Veneto e per il Garda: la Serenissima, una porta verso l’Oriente che ha profondamente influenzato la cultura enogastronomica di questo territorio.
La sponda veneta del lago è caratterizzata da terreni collinari, sciolti, siccitosi e con poca argilla; qui troverete quattro principali vini DOC di ottima qualità: i vini bianchi Lugana e Custoza, il rosato Bardolino Chiaretto e il rosso Bardolino.
Il più riconosciuto tra questi è il Bardolino con il suo tipico colore rosso rubino brillante, a cui sono dedicati il Museo e la Strada del vino Bardolino DOC: un itinerario di 80 km che parte dalla riviera per giungere alle colline dell’entroterra, contraddistinto da splendidi scorci paesaggistici e architettonici.