Estate
Trova il miglior prezzo

L'estate sul lago di Garda è un tripudio di vita, divertimento, natura, sport ed emozioni grazie a lunghe giornate di luce, temperature dell’aria che vanno dai 24° ai 32° e un’acqua che rimane fresca variando dai 17° ai 27° in cui immergersi per rilassarsi e placare i raggi del sole che scaldano fino a sera. In questa stagione il lago offre meravigliose spiagge dove rilassarsi e godere di un panorama unico, dalla Spiaggia Baia delle Sirene a Garda (a pagamento con beach club, animazione, nursery e punti di ristoro) alla Spiaggia libera Val di Sogno a Sud di Malcesine in sassolini e ghiaia. Quest'ultima è nota per la pratica del windsurf e della vela, oltre che per la possibilità di fare passeggiate lungolago. Nei periodi di secca dalla spiaggia si può raggiungere a piedi l’Isola di Sogno, distante solo 20 metri e meta perfetta per le immersioni.

La stagione estiva è quella in cui predominano gli sport acquatici, in primis la vela con le importanti regate che ogni anno si svolgono nelle acque benacensi, ma anche wakeboard (sci d’acqua), kitesurf, windsurf, canoa, snorkeling, senza dimenticare lo sport acquatico più in voga del momento: lo stand up paddling (SUP).
Un’altra occasione per godere del magnifico clima estivo è attraversare il lago in lungo e in largo salendo a bordo dei numerosi battelli e velieri, capaci di regalare una scenografia d’altri tempi con tutte le comodità di un’imbarcazione modernamente attrezzata.
Il Veliero San Nicolò attraversa i paesi ed i luoghi più suggestivi del lago: Sirmione, Garda, Torri del Benaco, Punta San Vigilio, l’Isola del Garda e le Grotte di Catullo, per citarne alcuni.
L’estate gardesana non è solo bagni e spiagge, alle spalle del lago, dall’alto dei suoi oltre 2.200 metri il Monte Baldo, anche detto "Giardino d’Europa", caratterizza il paesaggio con il suo inconfondibile profilo: un vero paradiso per escursionisti e amanti delle attività all’aria aperta.

Per gli amanti della natura e della montagna non c’è luogo più facile da raggiungere grazie alla Funivia, capace di superare un dislivello di oltre 1.600 metri in circa 10 minuti, per arrivare sulla cima a quota 1.760 metri.
Giunti in cima al Monte Baldo si apre uno scenario davvero unico e suggestivo, soprattutto durante la bella stagione, con i colori blu e azzurro del cielo e del lago che vengono intervallati dal verde dei prati.
Un giro tra le malghe permetterà di conoscere le attività primarie che caratterizzavano la vita in montagna, per godere dei sapori e delle tradizioni antiche che ancora oggi si mantengono vive.

Durante la stagione estiva tutto il perimetro del lago accoglie eventi enogastronomici di ogni genere, tra cui la "Sardellata al chiar di Luna" di Garda, manifestazione che ha radici popolari legate alla tradizionale pesca della sardina di lago, nata per ricordare la consuetudine dei pescatori di fermarsi a cucinare le sardelle appena pescate. L’appuntamento dell’aperitivo durante l’estate diventa una consuetudine diffusa, lo testimonia l’ "Aperitivo sotto le stelle" di Bardolino che propone spettacoli musicali, intrattenimento, fuochi d’artificio, danze caraibiche e buskers che danno vita a numeri di giocoleria e trampoleria.
Un’occasione unica per degustare il meglio delle produzioni tipiche della zona con i migliori vini ed eccellenti piatti locali.

E la sera, quando il caldo sole cala e si accendono le luci sulle coste, il lago di Garda si trasforma in un quadro scintillante e ricco di suggestione.
Seduti su una terrazza o passeggiando lungo le rive, questa magica atmosfera vi avvolgerà regalandovi emozioni incancellabili.