Cura dell'Uva

Da sempre l’uva è conosciuta non solo come frutto gustoso e prelibato, ma anche come farmaco biologico.
La cura dell’uva infatti possiede alcune caratteristiche fisiologiche dalle quali si trae un vasto spettro di indicazioni terapeutiche.

Le proprietà fisiologiche dell’uva si possono riassumere in:
1. Aumento della diuresi e maggiore eliminazione delle tossine;
2. Abbassamento dell’acidità contenuta nell’urina;
3. Aumento della peristalsi intestinale;
4. Riduzione della fermentazione nell’intestino;
5. Aumento delle funzioni del fegato e della bile.

Oltre a ciò la cura dell’uva è particolarmente indicata per chi ha una mancanza di vitamine così come per chi è in uno stato di debolezza dopo una lunga malattia.

Come deve essere fatta “la cura dell’uva”?
Fare una cura dell’uva non consiste, come purtroppo spesso accade, nell’alimentarsi solamente di uva. L’uva viene colta matura e fresca ogni giorno. I chicchi devono essere lavati e ben masticati uno per uno poiché le vitamine ed i sali minerali sono concentrati soprattutto sotto la buccia. La quantità giornaliera varia tra i 300 ed i 2.000 gr. da prendere suddivisi tra la mattina e la sera prima dei pasti (può venire consumata anche sotto forma di succo fresco).
Dopo l’ingestione dell’uva si consiglia una breve passeggiata.

A chi non è consigliata “la cura dell’uva”?
Come tutti i veri farmaci, anche l’uva (se consumata in quantità consistenti) può presentare delle controindicazioni. La cura dell’uva, proprio perché si tratta di una terapia molto energica e risolutiva, è sconsigliata a chi soffre di ulcera gastrica caratterizzata da aumento delle secrezioni acide, ai diabetici e ai colitici. Anche in tutti questi casi, tuttavia, è possibile consumare con moderazione a piccoli sorsi, qualche bicchiere di succo d’uva.

Nel periodo dal 15/09 al 15/10 presso gli Hotels Du Lac et Bellevue, Caesius Thermae SPA, Nettuno e Sportsman verrà offerta ai gentili ospiti la possibilità di provare la famosa “cura dell’uva”.
Al buffet della colazione così come al buffet delle insalate a cena, verrà messa a disposizione dell'uva fresca appena raccolta e del succo d’uva fresco.
Durante il corso della giornata al bar si potrà acquistare in ogni momento un bel bicchiere di succo fresco d’uva.